Quindi vi siete fatti pagare il viaggio!?

No.

Ogni componente del Gengis Van Team ha pagato una quota di 2.250 € per l’iscrizione al rally, il  vitto, l’alloggio, i visti, le assicurazioni, le patenti, il volo di ritorno… tutto ciò che è necessario alla nostra sopravvivenza e a non essere arrestati!

I fondi raccolti servono a raggiungere gli obiettivi benefici della nostra iniziativa:

  • Il trasporto del veicolo da donare a Ulan Bator
  • La costruzione della Book House